Anche tu hai un capo insopportabile? Prova a riderci sopra e a imparare qualcosa

Sono libera professionista fin da quando, 25 anni fa, ho iniziato a lavorare. Non ho mai avuto capi e nemmeno colleghi di lavoro, giusto l’esperienza lo scorso anno di un ragazzo a bottega con il Progetto Botteghe Scuola della Regione Piemonte.
Non so quindi nulla del mondo del lavoro dipendente, delle dinamiche che lo muovono, nel bene e nel male. Ho trovato quindi molto interessante e al contempo divertente, il post di Milena Maffei, una delle blogger della Rete al femminile di Biella, blog nel quale anch’io scrivo.
“Anche tu hai un capo insopportabile? Prova a riderci sopra e a imparare qualcosa”(qui il link) affronta in maniera simpatica le varie tipologie di capo, i loro atteggiamenti e le soluzioni da adottare per non soccombere.

E voi, come chiede Milena, avete un capo insopportabile o andate d’amore e d’accordo?

Link utili
un mio post sul Progetto Botteghe scuola:  https://squarcidisilenzio.wordpress.com/2014/06/10/progetto-botteghe-scuola-regione-piemonte/
il Progetto Botteghe Scuola della Regione Piemonte, il bando:    http://www.regione.piemonte.it/artigianato/botteghe.htm
 il post “Anche tu hai un capo insopportabile? Prova a riderci sopra e a imparare qualcosa“:    http://www.retealfemminilebiella.com/capo-insopportabili/
il sito di Milena Maffei:  http://milenamaffei.com/
il sito Chiarartè:  http://www.chiaraarte.it/

Chiara

 

 

 

Annunci

2 pensieri su “Anche tu hai un capo insopportabile? Prova a riderci sopra e a imparare qualcosa

  1. Non mi ritrovo nelle figure di Milena Maffei e sono stato un CAPO per 25 anni con 18 dipendenti che oggi ancora mi chiedono consiglio. Ho battezzato qualche figlio e portato tre di loro alla promozione a Dirigente. Con due ho scritto saggi e tutti ricordano il mio compleanno. Mi fermo. Ovviamente ci sono anche capi fannulloni soprattutto oggi!!!!!!!

    • Meno male, e di certo, spero, mi auguro, capi come te sono la maggioranza. Però ci sono anche quelli insopportabili, quelli che ti rendono la vita difficile e allora quale migliore cosa di imparare e farne tesoro?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...