“Attento a ciò che desideri”

Si impara raccogliendo le esperienze degli altri, ascoltando, con umiltà e curiosità. Si impara dai propri errori ma soprattutto dagli esempi positivi di chi, passo passo, costruisce la propria autostima.
“Attento a ciò che desideri, ci sono desideri veri e desideri marci”
“Il mio curriculum sono le idee. Le proprie competenze servono solo se supportate dalle idee”
“Continuare a imparare, non smettere mai di imparare per paura di perdere l’autorevolezza”
“Il coraggio di sbagliare è ciò che tutti si aspettano, piuttosto che l’immobilismo del sapere”

Vi consiglio di spendere bene 10 minuti della vostra giornata seguendo Annalisa Monfreda, direttrice di Donna Moderna e Stare Bene.
da She Factor, per il proprio personal branding (qui la mia partecipazione)

Chiara

Annunci

4 pensieri su ““Attento a ciò che desideri”

  1. Il video è da guardare…hai detto bene…
    Io me lo sono guardata più volte. E in effetti nel contesto lavorativo è quello che dovrebbe emergere: idee, iniziative, e il coraggio di osare. Di essere se stessi e di voler imparare non per dimostrare di essere i migliori ma per raggiungere l’obiettivo che ci si propone, o…quello per cui si lavora….

    … il video è una straordinaria idea…

    • A me è piaciuta da subito l’idea dei desideri veri e quelli marci. Se ci pensi alle volte ci incaponiamo in alcune cose credendo siano il nostro futuro. E quelle cose non funzionano.
      Ah, se solo sapessimo capirlo subito!
      Sì, il video è un’opportunità da cogliere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...