Giovanna Belloni

MOSTRA “KINTSUGI, LA METAFORA DELLA VITA”
In questi anni ho conosciuto molti artisti, scrittori, psicologi, che hanno interpretato l’arte Kintsugi seguendo il filo non solo artistico ma soprattutto quello della metafora. In questi momenti di incertezza voglio condividere con voi le loro storie. Ho quindi creato una mostra virtuale dove potrete ammirare opere, ascoltare le loro storie, dialogare in un percorso immaginario fatto di bellezza, di dolore anche e di luce.
Vedi tutti gli artisti QUI

“Ho scoperto l’arte e la filosofia del Kintsugi per caso parecchi anni fa leggendo un articolo, mi ha colpito e ho salvato una cartella sul mio computer. Nel 2018 ho voluto creare il primo progetto completamente realizzato da me di Teatro-danza e volevo che parlasse di qualcosa di importante per me così ho pensato di parlare del Kintsugi e di parlarne in danza.

Ho passato parecchi momenti difficili nella mia vita ed è stato però dopo che ho avuto un serio problema al cuore che mi ha portato a dover aver impiantato un pacemaker che ho pensato di non farcela, di non poter piu vivere una vita “normale”, di non poter più danzare. Allora ho riflettuto sulla resilienza, sulla mia capacità di ricostruirmi con le nuove caratteristiche del mio corpo e mi sono ricostruita un nuovo modo di danzare e un nuovo modo di vivere.

Per me il kintsugi è un nuovo sguardo dentro di noi, una voce che ci sprona a essere quello che siamo e non nascondere le nostre fragilità perché sono proprio le nostre fragilità e la nostra imperfezione che ci hanno resi più preziosi e ci hanno dato una nuova visione di noi e del mondo.

Il mio progetto è di usare la mia arte (che sia danza o recitazione o musica) per aiutare le persone. Portare la filosofia del Kintsugi attraverso l’arte negli ospedali, nelle associazioni Onlus e a tutte le categorie di persone che hanno sofferto e ancora soffrono per aiutarli ad avere fiducia in se stessi, ricostruirsi e vedere l’oro che c’è in loro.

Ho fondato per questo la mia associazione “Costruire” per offrire il mio aiuto e poter raggiungere il cuore di tante persone.”

Giovanna

Hai una storia Kintsugi e vuoi partecipare alla mostra virtuale? Inviami una mail a info@chiaraarte.it

2 pensieri su “Giovanna Belloni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...