Il tempo che dedico a te

Sai com’è il tempo che dedico a te, arrotolato dentro a un pane cotto, la malinconia di ogni rientro, la fede certa e la conversazione densa.
Sai com’è, non lo chiedere ancora, siamo un fatto unico, diviso a tratti, incerti e confusi, si ritorna in un letto a riunirsi, la notte, o il giorno, dipende dal tempo, il tempo che dedico a te, quello che sai, conosci tutte le parole, l’anima chiara, sai anticipare, sai andare oltre, dove l’oltre è qui.
Sai com’è, se vuoi te lo ripeto ancora, è una mezza misura, piena e vuota, senza certezze se non quella di finire, ma ora no, ora è qui, voltati, qui, il tempo che dedico a te.

Annunci