Sta finendo anche l’acqua benedetta

acqua santa

Ridotta dentro a una ciotola azzurra, piccola, mesta, rilegata tra stretti confini di vetro, l’acqua santa agogna lo spazio perfetto della fonte. Ma è poca, due dita al massimo per sporcarsi di benedizione e si perderebbe.

È un segno dei tempi se anche l’acqua benedetta viene risparmiata?
Verrebbe prosciugata dalle crepe del marmo, bevuta dai fedeli, rubata dai piccioni, sconsacrata dai turisti? Quanto costa l’acqua santa? Quanta dedizione deve sprecare il prete che la benedice? Forse un litro è troppo? È uno sforzo che non può sopportare? Forse teme che la bevano, la colorino, ci mettano la schiuma, il sapone, le dita dentro?
Le dita servono, sono il segno del fedele, anche una mano potrebbe immergerci per fare ancora più sua la pace della fede.

Allora perché è così poca, Signore? Per rammentare che la fede sta finendo, che il tempo del fiume del battesimo di Gesù è terminato e restano solo poche gocce alla fine?

download.jpg

Annunci

18 pensieri su “Sta finendo anche l’acqua benedetta

            • Ho trovato solo la notizia di un prete che ha messo fiori nelle acquasantiere per presunti riti satanici con l’acqua santa.
              Ma vedi, non deve essere più forte la Chiesa? Prendono l’acqua per i riti satanici? E io ne metto 10 litri! Voglio vedere chi vince! Non credi che cedere alla possibilità di un nemmeno troppo probabile rito magico, toglie al fedele un rito per lui importante e unico?
              Mai cedere di fronte alla possibilità del male, ma combatterlo con il bene. Con un bene grande, in questo caso tornando a riempire le acquasantiere di acqua santa, al colmo, senza paura, senza esitazione e invitare i fedeli ad ogni messa a bagnarsi le mani, a benedire i propri figli, gli amici, i genitori. Io la vedo così, la forza che sconfigge il nulla.

  1. Carissima,
    dopo il suggestivo AMANDO, la triste realtà della Chiesa che ormai non insegna… la ciotola è anche a Roma ed è chiaro che siamo senza guida spirituale, che Dio ci assista.

    • In effetti vedere quella piccola ciotola azzurra mi ha rattristata, mi sento sentita indifesa. Penso che la Chiesa non dovrebbe avere paura di eventuali riti satanici, deve reagire, non deve lasciarsi soccombere.

  2. non credo che costi molto l’acqua benedetta. Il materiale, l’acqua, costerà qualche centesimo. La benedizione un briciolo di tempo del prete. Ma ormai anche loro sono presi dal sacro graal dei social e non hanno tempo di benedire nulla.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...