Perché uso la tecnica giapponese originale Kintsugi.

Perché uso la tecnica giapponese Kintsugi originale?
Sono una restauratrice e la mia impostazione è il rigore: seguo sempre il filo logico e storico di un pezzo prima di lavorare. Il mio approccio è di rispetto per i luoghi, per l’artista, per l’epoca.
Credo quindi che usare la tecnica originale giapponese Kintsugi, con lacca urushi, polvere d’oro importati dal Giappone e tanto tempo, sia il modo unico per realizzare opere Kintsugi.
È giusto che chi acquista un’opera Kintsugi sappia quali sono stati i passaggi, quali i materiali, i tempi; così come il cliente che mi porta un pezzo da restaurare.
Il tempo del Kintsugi è un tempo lento, tutto il resto è la fretta dei nostri tempi, l’accelerare e snaturare il dove e il come.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

7 pensieri su “Perché uso la tecnica giapponese originale Kintsugi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...