“Ciao bella”

Due anni fa.
Come adesso. Gli stessi sentimenti.
Ed è bello ritrovarli in una sorta di calendario mentale. Il web in queste cose ci funge da memoria esterna.

Due anni fa scrivevo aggiungendo i trattini per creare una sorta di dialogo tra due me stesse, quella che scriveva e quella che pensava.
Di questo artificio letterario ringrazio la mia amica Roberta Viotti dalla quale per prima ne ho appreso l’uso. Le sue cose belle, quelle che scrive e sente, le trovate nel suo blog, Amaranto https://lothlorienr.wordpress.com/

squarcidisilenzio

E’ d’un senso antico l’esistenza, lo stringersi stretti ai ricordi, srotolarli di fronte ai tuoi occhi
-tu che hai sempre creduto in me- 
Non basta il tempo che è trascorso a nascondere il viso, lacrime bianche ne rigano i solchi, e sei stato tu ad accenderne il pianto quando immolavi la mia anima alle tue richieste
-ho ceduto senza esitazione- 
Ho strappato i sogni, ne ho fatto una pira d’accendere al futuro,
-s’illumina il cielo con le preghiere?- e sono entrata ove tu mi hai aperto, senza muri per me la tua casa, senza regole, senza  pudore, sincero esistere di sentimenti
-per me-

Mi hai posseduta dentro, tracciata l’infanzia tra le mie labbra, benedetta l’unione da mani materne, nessun rimpianto ha reso il dolore della pelle lacerata
-hai gettato le chiavi, infranto il patto-

Tutto torna, tutto si riunisce, tutto abita dove deve abitare e non conta lo spazio, il…

View original post 10 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...