Confidenze

Mi sfiora il volo di un gabbiano stanco, l’eclissi di una luna a rovescio, l’estasi perfetta dei tuoi baci, la moltitudine confusa delle mani.

Mi sfiora il tuo amore, raccolto a manciate come le conchiglie, nascoste sotto la sabbia, rotolate dalle onde, nell’immensita all’orizzonte dove mi conduci ogni volta tu, amore.

La confidenza è un nastro disteso sull’asfalto logoro.

Annunci

6 pensieri su “Confidenze

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...