La terra arsa

Intorno si fece terra arsa, lo chiese il sovrano, tutti ubbidirono.

Accesero fuochi e il fumo nascose; fecero fiamme e bruciò gli occhi.
Gli uccelli scapparono.

La principessa fu salva fuori dal fuoco, poté ridere e correre libera. Le fecero festa, la invitarono ai banchetti, ricevette doni e affetto.
Venne amata.

Dentro, nella terra arsa dal fuoco, la belva rimase a ballare, convinta di essere il premio, rinchiusa, suo malgrado, in una gabbia.

Annunci

3 pensieri su “La terra arsa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...