È nei libri che maggiormente si trova la conoscenza

“All’inizio, necessariamente teologico, tutte le nostre speculazioni manifestano spontaneamente una caratteristica predilizione per le questioni più insolubili, sugli oggetti più radicalmente inaccessibili a ogni investigazione decisiva. Per un contrasto che, ai nostri giorni, deve a prima vista sembrare inspiegabile, ma che in fondo è allora in piena armonia con la vera situazione iniziale della nostra intelligenza, in un tempo in cui lo spirito umano è ancora al di sotto dei più semplici problemi scientifici, esso ricerca avidamente, e in un modo quasi esclusivo, l’origine di tutte le cose, le cause essenziali, sia prime che finali, dei diversi fenomeni che lo colpiscono, e il loro fondamentale modo di riprodursi, in una parola le conoscenze assolute.”

Auguste Comte “Discorso sullo spirito positivo” 1844

libraccio navigli milano

È nei libri che maggiormente si trova la conoscenza.

 

Annunci

Un pensiero su “È nei libri che maggiormente si trova la conoscenza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...