Chemiocreatico di Rosita Cupertino

Diciassette anni sembrano tanti, non lo sono quando segnano gli anni che sono trascorsi da quando ho perso la mia mamma.
Una perdita lenta, durata cinque anni, anni passati tra ospedali e cure, speranze e sconforto, dolore e serenità.
Anni in cui il cancro ha fatto la sua strada, sebbene si sia provato in ogni modo a spostarne il tiro, ogni volta con una chemio più potente, ogni volta ritornava, ogni volta lo spazzavi, ogni volta si ripresentava fino a che l’ha avuta vinta lui.
Diciassette anni fa ed ero una donna formata ma madre da un mese ed è stata dura, dura anche ora, dopo diciassette anni.

 

Rosita Cupertino

Rosita Cupertino

Rosita Cupertino con le sue opere oggi mi ha riaperto il cuore, quello che ogni tanto, spesso, chiudo, perché la vita va avanti, dicono, sì, va avanti, anche se fa fatica, molte volte.
CHEMIOCREATICO, due opere donate oggi all’Ospedale degli Infermi di Biella, realizzate con i tappi colorati dei farmaci chemioterapici: due termografie di un seno affetto da cancro.
Quando passate in ospedale, soffermatevi davanti a CHEMIOCREATICO, godete della bellezza dei colori e pensate, per un attimo a quelli che non ce l’hanno fatta.
Ma pensate soprattutto a chi, proprio per merito di quei farmaci racchiusi dai tappi ora sono qui, tra noi, a testimoniare che di cancro si guarisce.
Grazie Rosita.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

8 pensieri su “Chemiocreatico di Rosita Cupertino

  1. Anche mia madre ci ha lasciati allo stesso modo.. Incolmabile vuoto ma certezza dell’amore grande che mi ha messo al mondo. Per questo lei e’ ancora con me quando parlo, quando scrivo, quando vivo!

    Ti abbraccio ….buon week end,

    tokyomelange❤️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...