A volte piangere non si può evitare

A volte piangere non si può evitare, quando il magma cresce dentro e preme il petto forte, una morsa stretta, un vicolo cieco, il caldo dell’eruzione, il ghiaccio sotto la pelle, la delusione, la rabbia, l’incomprensibile per sempre azzerato, la paura, il non averti qui, amore, i semi di girasole seccati, poche poesie rilette a memoria, l’accartoccio del vento sulle foglie, la mania, l’incompresa sua presenza, il buio, la netta distinzione, il pacco non partito, poche perle staccate dal filo.

A volte piangere non si può evitare e, se fallisco, rinasco.

Chiara

Annunci

2 pensieri su “A volte piangere non si può evitare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...