Trouble shipping to Italy

Per lavoro mi sono trovata ad acquistare su Etsy una serie di prodotti da una ditta giapponese. 
A transazione terminata, dopo pochi minuti, mi sono vista risarcire l’importo su Paypall.
Controllando attentamente i termini di spedizione, ho visto una postilla che non avevo letto prima: Cattura

“NON spediamo in Africa, Cina, Indonesia e Italia.

Incuriosita da questo dettaglio, ho contattato il venditore chiedendone il motivo.
Dopo pochi minuti ho ricevuto questa risposta.

CatturaCiao Chiara
Grazie per averci contattato.
Sfortunatamente non spediamo in Italia perché la spedizione standard crea troppi problemi. Posso dirti che le Poste Italiane hanno una cattiva reputazione in merito alla perdita dei pacchi. 
(qui la discussione su Etsy in merito alle spedizioni in Italia )
Quindi dobbiamo cancellare il tuo ordine.

Possiamo comunque spedire il tuo ordine con “EXPRESS”
Anche la spedizione EXPRESS impiega molto tempo per arrivare in Italia (qualche settimana), mentre impiega solo 4-5 giorni per qualsiasi altra nazione in Europa.
L’assicurazione non funziona in Italia così se una spedizione viene persa, non possiamo renderti il denaro.

Se hai compreso i termini, puoi riordinare scegliendo EXPRESS.
Grazie per la tua collaborazione.

Ci sono altre parole da dire dopo quello che ho letto?
Benvenuti nel terzo mondo, chissà mai dove vogliamo andare…
Ovvio che NON mi farò spedire in Italia, ma aggirerò con un amico in Germania, ma continuando su questa strada poca luce vedo in fondo al tunnel: derisi e scartati dal resto del mondo.

Chiara 

 

Annunci

19 pensieri su “Trouble shipping to Italy

  1. Ne so qualcosa e anche io ho trovato quella scritta, in alcuni casi si trattava solo di alcuni Paesi specifici, del tipo Iraq, Malawi, Libia…e Italia.

    Ovvi i primi hanno problemi più seri, ma i disservizi postali italiani sono arcinoti. Non è possibile che un pacco dal Giappone entri in Italia in 2 giorni (primo giorno: città interna -> Tokyo Narita, secondo giorno: Narita -> Milano) e da quel momento se ne perdano le tracce.

    • Con uno spedizioniere, non ricordo chi, un pacchetto con 100 pins ha impiegato UNA settimana dalla Sardegna a Biella. È rimasto quasi due giorni a Bologna, altrettanti a Torino.
      Inspiegabile, tristemente inspiegabile.

  2. E’ ordinaria amministrazione! Mi è capitato più e più volte. Poste Italiane è famosa in tutto il mondo per la sua inefficienza. Amazon. Ordine. Paypal. Spedizione. Rifiuto di una libreria inglese di spedirmi un libro in lingua italiana (che in Italia ho trovato soltanto in lingua inglese!). Che dire: VIVA ITALIA 😛
    Bacio
    Sid

    • Secondo me sì, gemellino 😉 A me però i pacchi Amazon arrivano con il corriere, quello blu per intenderci, forse SDA.
      Boh, fa un po’ rabbia, questo sì. Se abitassi oltre il confine ( o oltre la rete o il muro, a questo punto 😦 ) potrei avere quello che ho ordinato in 4 giorni.
      Così invece devo attivare più persone, dispendio di soldi e tempo.
      E la brutta reputazione che abbiamo in giro per il mondo.
      Scrivi nella faq sulle poste italiane di cui ho messo il link, porta il tuo contributo positivo 🙂

  3. bah… senza portare i risultati di qualche studio statistico significativo, rimaniamo nell’ambito del luogocomunismo televisivo. può essere che poste italiane sia il peggiore o il migliore servizio postale al mondo, ma se opti per l’una o per l’altra valutazione (o per qualunque combinazione tra i due estremi) basandoti solo sul sentito dire, sulla fama o su tue esperienze personali da n=1, è probabile che tu stia ragionando solo in base ad un criterio di piacere (id est, soddisfare un masochistico bisogno autorazzista o un bisogno di rivalsa rancorosa per tue brutte avventure vs poste italiane). ohi, sia chiaro, dico questo solo per amore di metodo scientifico, dato che non lavoro né sono azionista di poste italiane
    : )))))))

    • Se pensi che un pacchetto che ho spedito tre settimane fa da Biella a Brescia non è ancora arrivato, posso dirti che sì, sono rancorosa 🙂
      A parte questo, il mio è un discorso più ampio, sulla reputazione.
      Il fatto che uno dica che le poste non funzionano poco smuove, se lo dicono in tanti, arriva a limitarci sensibilmente.
      E a far fare a TUTTO il popolo italiano la figura del pirla 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...