Siponto, Edoardo Tresoldi e la Basilica immaginata

Non esiste una ricetta perfetta di fusione tra arte antica e moderna, anzi, il più delle volte, stridono e mal si accompagnano.
L’esempio di Siponto e della Basilica romanica di Santa Maria ricostruita in maglia di ferro dall’artista Edoardo Tresoldi è invece eccellente e dinamico.

Il parco archeologico di Siponto è stato interessato da un progetto di rivalutazione, costato 3,5 milioni di euro di fondi strutturali del Programma operativo interregionale. La committenza è pubblica: il Segretariato regionale del ministero per i Beni e le attività culturali per la Puglia e la Soprintendenza archeologica della Puglia.
La basilica paleocristiana conserva alcune parti del basamento e i mosaici; si cercava quindi una adeguata copertura. L’opera di Edoardo Tresoldi, artista di 28 anni, è apparsa subito una scelta rivoluzionaria ed efficace.

Basilica Santa Maria Siponto Fonte corriere.it

Basilica Santa Maria Siponto
Fonte corriere.it

Nessun muro, nessuna struttura invasiva, ma un ricamo di filo di ferro: 4.500 metri quadrati di rete elettrosaldata zincata alta 14 metri e pesante 7 tonnellate costata 900 mila euro.

Tresoldi non è nuovo a costruzioni in ferro, delicate, immaginifiche, inserite in contesti naturali ma per nulla invadenti. Un’opera nuova, curata nei dettagli, nelle proporzioni e profondamente poetica.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Chiara

Link utili
Pagina Facebook Edoardo Tresoldi https://www.facebook.com/edoardotresoldiart
Notizia su ilcorriere.it http://www.corriere.it/cronache/16_marzo_12/siponto-rete-metallica-ricostruita-basilica-cb0e8620-e846-11e5-9492-dcf601b6eea6.shtml
Notizia su bari.repubblica.it http://bari.repubblica.it/cronaca/2016/03/10/foto/siponto-135194672/#17

Annunci

13 pensieri su “Siponto, Edoardo Tresoldi e la Basilica immaginata

  1. Un’esperienza di arte nell’arte meravigliosa ed interessante, sia per la sua leggerezza, che per l’impianto che riprendendo stilemi, li rinnova dall’interno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...