Indisturbati

 

wp-1454267269701.jpg

Dentro a quattro mura,  protetti i vetri dalle persiane socchiuse, si ripete il rito dell’esistenza.
È un dialogo fitto, scambievole e muto, l’adolescenza aggrappata ai calzoni, la voglia di fare piano, di non finire, l’inconsueta furia delle cose segrete.
È una danza arcana, il frutto proibito, il naturale contarsi delle rughe, l’amore narrato e quello bevuto, l’arte e la magia del riconoscersi poesia.

Indisturbati vanno coloro che si proteggono a vicenda.

Chiara

Annunci

9 pensieri su “Indisturbati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...