Sarebbe da folli rinunciare #3

celle

Sarebbe da folli rinunciare, scendere la china ora che si è affrontata la salita, l’impervia cattiveria delle stagioni, la dolorosa incuria delle parole, la rabbia scoscesa del pregiudizio, il precipizio obbligato dell’ignoranza.
Sarebbe da folli gettare l’ancora e non seguirti nel cammino, ora che il silenzio è tornato loquace, il forzato disgusto gusto, la rabbia sedata dal perdono e dalla comprensione – l’amore no, quello non s’era mai spento-.

Forse è da folli anche il restare, con questi vestiti nuovi sopra la solita pelle, il tuo desiderio che si risveglia ad ogni incontro, il caffè mai girato, le tue rime dismesse e quel tuo ordine strano che ovunque ti giri trovi me.

Tu
Tu fai in fretta ad arrivare.

Chiara

 

 

 

 

Annunci

15 pensieri su “Sarebbe da folli rinunciare #3

  1. NEGLI ULTIMI POST C’E’ UN CRESCENDO ROMANTICO CHE MAGNIFICA UN “”TU”” CERTAMENTE INVIDIABILE MA VICINO… E SAREBBE LUI FOLLE A NON ASCOLTARE!!!

  2. La follia fa parte del gioco. Come si misura la follia col metro che sta a Parigi o con quello che sta nella nostra testa?
    Alla fine suppongo che verrà usato un metro non-metro e ognuno lo allungherà o accorcerà a seconda delle proprie esigenze.
    Sereno pomeriggio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...