Il domatore delle onde

cuore

E siamo ancora qui, sull’orlo chino della meraviglia, a ricamarci il bavero imperfetto del cuore.

Chiara

Buon Natale dalle blogger della Rete al Femminile di Biella.

Qualche mese fa, cinque donne imprenditrici, Roberta Defassi, storie, bit e poesia, Milena Maffei, grafica ed identità visive, Silvia Sola, contenuti per piccoli businnes, Chiara Lorenzetti, restauratrice, Tatiana Cazzaro, copywriter relazionale, si sono trovate attorno ad una scrivania e hanno cominciato a chiacchierare, scherzare, a scambiare opinioni, dubbi e consigli: si sono trovate bene, si sono divertite molto e hanno pensato di creare un luogo virtuale dove rivivere le stesse emozioni, condividendole con più gente possibile.

È nato così il blog della Rete al Femminile di Biella.

Oggi, per celebrare i primi entusiasmanti mesi di vita del blog, abbiamo preparato un post di Natale, scritto a più mani.
Viene da domandarsi se ci sono  attriti tra noi, incomprensioni; se si è capaci di accettare consigli, critiche, suggerimenti.
Con grande piacere, rispondo che no, non ci sono attriti e che sì, siamo un gruppo affiatato; ci compensiamo a vicenda, ci supportiamo, senza prevaricare una sull’altra.
Ognuna di noi mette se stessa a disposizione, il proprio essere, differente e unico ed è questo che fa la differenza che   chi ci segue vede e che ci  fa leggere con piacere ed attenzione.

Per augurarvi un buon Natale, abbiamo preparato un post di consigli per donne freelance, impreditrici, artigiane e per tutti.
AUGURI E CONSIGLI PER PASSARE DELLE BELLISSIME FESTE (qui il link) 

Buon Natale a tutti dalle  Blogger – The brave- della Rete al Femminile di Biella!
 
Chiara

Bocs art, residenze artistiche, Cosenza: premio SMAU Napoli 2015

“Chiara, ti rendi conto? Non siamo nel Village di New York. Non siamo a Berlino, Amsterdam, quei posti li’. Siamo a Cosenza! Perché non c’è scritto sulle prime pagine di tutti i quotidiani? Perché si parla solo di ‘ndrangheta e della Salerno – Reggio che non finirà mai, quando in realtà l’ho fatta l’altro ieri fino a Reggio ed e’ l’autostrada più moderna d’Italia?” 

Bocs Art nasce nel luglio 2015 da un’idea di Alberto Dambruoso, direttore artistico del progetto, sostenuto dal Comune e dalla Provincia di Cosenza, sul lungofiume Dante Alighieri.
Si tratta della costruzione di unità abitative ed espositive realizzate in maniera ecosostenibile, inserite nel più ampio progetto “Res Novae” rivolto alle energie rinnovabili; tali unità, The Bocs, dal 4 Luglio, per turni di due settimane, ospitano artisti che lavorano a stretto contatto con la popolazione, con workshop, installazioni, esposizioni, in un filo diretto e continuo tra arte e comunicazione, in un rapporto solidale di dare e avere, dove gli artisti usufruiscono degli spazi gratuitamente a fronte della realizzazioni di opere d’arte donate al comune.

Il progetto è inserito in un contesto di più ampio respiro, I martedì critici, un’idea di Alberto Dambruoso, volta a portare l’arte contemporanea nelle strade, nelle piazze, tra la gente, eliminando i muri dei musei, portando gli artisti tra le persone e le persone tra gli artisti e, nel contempo, a colmare vuoti istituzionali comuni purtroppo a tutta l’italia in campo artistico.

La città di Cosenza, con il progetto Bocs Art, ha ricevuto il prestigioso premio Smau Napoli 2015, nella sezione “Communities”, dedicata alle città più innovative d’Italia.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ringrazio il mio caro amico Marco che ama la Calabria e i calabresi quanto me, per la notizia e le foto, confidando di poterci andare presto.

Link utili
Pagina Facebook The BoCs Live https://www.facebook.com/The-BoCs-Live-911458075596750/timeline
Air, The Network of Residences https://www.thatscontemporary.com/artinresidence/places/residenza-artistica-cosenza-2015/9387/
I Martedì Critici il sitohttp://imartedicritici.com/
Il sito della città di Cosenza e il premio SMAU Napoli 2015http://www.comune.cosenza.it/index.php?id_oggetto=10&id_cat=0&id_doc=15872

Chiara