Il tempo di un caffè

Ci sono amici che restano per sempre nelle radici fitte dell’esistenza.
Ci sono amici che si assentano, tornano, restano, non dicono, straparlano, esistono.
Ci sono amici che pur amandoti, non arrivano a capirti, altri che non devi neppure dire e già sanno.

E poi ci sono semplici passaggi a volo radente sul tuo cuore, restano per poco e poi si allontanano, perché così fanno le strade quando non sono segnate.
Sono questi passaggi, talvolta, semplici conoscenze del tempo di un caffè, che per una strana alchimia arrivano al nucleo di te, scandagliando ogni sorriso e battito di mani.
A me, e questo con orgoglio vorrei dire, successe tale fato, e fui, nel dramma di un momento, sorretta, difesa da chi, solo per poco, conobbe di me il fondo del cuore.

Chiara

Annunci

10 pensieri su “Il tempo di un caffè

  1. Con gli amici e’ diventata consuetudine leggere i fondi nella tazzina dopo il caffe’ creando cosi’ un momento di attese e speranze….consolidando un legame di sentimenti, conoscenza e rispetto.
    Grazie per i tuoi pensieri!!

  2. Poche parole, molto coinvolgenti, per raccontare i piccoli rari eventi che lasciano il segno con la loro “strana alchimia”. A volte sono completi così come sono accaduti, a volte ti lasciano le loro magiche emozioni di sintonia condite con quella vaga sensazione di “Cosa sarebbe potuto essere se …”. E tutti hanno la caratteristica di essere veramente difficili da dimenticare.

    Davvero un bel post!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...