Forza, andiamo tutti a fare i volontari!

Ogni tentativo di essere positiva in questa italia, viene puntualmente smentito dalla nostra classe politica.
Ottobre 2014 / 30 Giugno 2015, tanto è il tempo che il Mibac ha stabilito per la definizione della figura del restauratore, secondo una selezione da effettuare, prima con il “Bando per la qualifica dei collaboratori restauratori” e in seguito, dopo aver ricevuto o meno la qualifica di collaboratore, il “Bando per la qualifica dei restauratori”.
Un’operazione che nel giro di 9 mesi, avrebbe portato alla formazione di un elenco di restauratori accreditati dal ministero.

Oggi, 22 Giugno, del primo bando online, aperto ad ottobre e chiuso a Marzo, non si sa nulla e proprio oggi, il Mibac fa sapere che il secondo bando verrà emesso il 31 Agosto e dovrà essere compilato entro il 30 ottobre.

Quante incongruenze, quanti giri di parole di nulla.
Il decreto legislativo diceva CHIARAMENTE che tutta la procedura sarebbe terminata il 30 Giugno 2015, ma visto che a quella data il secondo bando non sarà ancora emesso, eccoci di fronte all’ennesima farsa.
Il decreto legislativo diceva CHIARAMENTE che il bando con la selezione per i restauratori sarebbe stato emesso SOLO dopo la definizione del primo bando dei collaboratori restauratori ( la definizione di una figura professionale inferiore al restauratore con minori esperienze) e dopo un esame per coloro che desideravano provare a passare “di grado”, da collaboratori a restauratori; del primo bando nessuno sa nulla, dell’esame meno che meno.

E così aspettiamo il 31 Agosto, lasciamo i nostri a legiferare durante l’estate torrida ( o lasciamoli a fare vacanza sulla nostra pelle?) e nel frattempo?
Nel frattempo, cari miei, leggete qui.mibac

Il Ministero dei beni culturali, visto che non ha restauratori, e no, non ne ha, deve ricorrere ai volontari!
Ad associazioni di volontariato nel campo dell’arte, che abbiano almeno tre anni di esperienza nel campo artistico con sede legale a Roma e che i volontari abbiano meno di 50 anni.
Quante ce ne saranno a Roma di associazioni così? Perché poi alla fine viene sempre da pensare male?
Beh, così è facile, 25€ lordi per 4 ore lavorative, ovvio, essendo volontari, nessun contributo, nessuna regolamentazione: un vero lavoro in nero istituzionalizzato!

Loro ridono, ci prendono per i fondelli e intanto noi?
Andiamo tutti a fare i volontari?

Qui il link del bando emesso ieri 
Qui il link dei volontari
Qui un altro link, sempre sui volontari al posto dei professionisti

Annunci

20 pensieri su “Forza, andiamo tutti a fare i volontari!

  1. E poi ci dicono ancora di credere nelle Istituzioni quando son loro che si presentano come (…..) sapendo benissimo che con la crisi che c’è si china il capo e come sempre ci si accontenta: meglio di niente no?
    Intanto ci passano sopra come carri armati….ponendo le basi allo squallore più indecente…

    • …come carri armati…
      Ho sempre visto il volontariato come un supporto al contributo dello stato, io stessa canto in coro e siamo associazione di volontariato, ove i proventi dei concerti li destiniamo ad altre associazioni che ne hanno bisogno.
      Ma in questo caso, non trovi assurdo il limite di 50 anni? Ma tra 18 e i 50 anni, le persone non dovrebbero essere produttive e al lavoro, 8 ore, invece che avere del tempo, 4 ore, da dedicare al volontariato?
      Non ti pare un modo per deridere i disoccupati?
      Io sono sempre meno motivata…

  2. Sta iniziando a succedere un po’ ovunque: ti devi offrire e adattare, altrimenti non lavori.
    Peccato che sfugga completamente il significato di avere un lavoro: guadagnare soldi, per potersi mantenere.

  3. Ma sì tanto poi andiamo tutti a cenare a casa di queste teste d’uovo. Ormai ci prendono in giro nel modo più meschino possibile. Il lavoro va pagato e non ci possono essere scuse. Vi ricordo che senza soldi nemmeno il parroco canta la messa. Il volontariato è giusto se può essere utile ad una causa nobile, il resto delle volte serve soltanto a gonfiare le tasche dei soliti noti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...