E t’amo

San Gaudenzio

E T’amo, d’un senso lento e lascivo  che tocca la carne affondando parole.
E T’amo delle tue mani che gustano il mio seno voglioso e caldo, di seme passione nutrita.

T’amo

Chiara
(e perdo me e i miei delicati pensieri)

Annunci

5 pensieri su “E t’amo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...