I miei primi 500 follower!

Ognuno di voi è libero di chiamare questo post come desidera, in fondo è un po’ cosa di tutti.
WordPress mi ha avvertito che ieri siete arrivati ad essere in 500.

500

 

500 blogger hanno avuto la pazienza di cliccare su segui squarci di silenzio, 500 blogger vedono scorrere quotidianamente i miei post nelle loro home, 500 blogger almeno una volta sono passati a leggermi.
Siamo in tanti, accidenti! Da anni curo uno spettacolo di musica gospel nel teatro cittadino la cui capienza è di 628 spettatori: 500 follower lo occupano quasi tutto!

E io? Io sto sul palcoscenico, seduta, in piedi, di fronte al mio video e parlo, scrivo, dico, dipingo, fotografo. Esisto.
Sotto lo sguardo benevolo, sotto la lente, sotto giudizi e critiche di 500 blogger.

E’…è una cosa bella. Poi so bene che di voi 500 blogger solo una minima parte realmente interagisce e legge, come d’altronde a teatro, non tutti partecipano, ma ci sono.
Una bella responsabilità, alle volte.
Tra queste righe sono passati molti pezzi di me, molti di altri. Ho riversato alcuni momenti di rabbia che amici importanti mi hanno aiutato a superare; ho condiviso persone e fatti che contano per me, ho portato a conoscenza il bello e il brutto dell’arte, ho detto ad alcuni che voglio loro bene, ad altri che sarebbe stato meglio non fossero mai esistiti; ho parlato di libri, di poesia e di scrittura che resta una delle mie più grandi passioni. E ho inneggiato ogni giorno all’amicizia, ai miei amici, il bene grande che anima il mondo.

Sono stata tenuta a freno, altre mi sono tenuta da me; sono stata controllata, altre volte sono stata capace di controllarmi da me. Molte cose che non piacevano e altre che piacevano mi sono state dette in privato, creando così rapporti aggiuntivi, alle volte interessanti, altri da dimenticare.
E’ la vita ed è normale che se uno si espone debba essere pronto al confronto, se no, se ne sta a casa sua , o, nel caso del blog, chiude i commenti o li mette in moderazione.
Qui è tutto libero, lo sapete bene e se non lo sapete, lo ripeto: chi  scrive qui si ritenga responsabile da sé delle cose che dice.

500 follower per il mio blog!
Io penso che oggi darò una festa: chi viene? 

A015 party front-500x500

Chiara 

 

40 pensieri su “I miei primi 500 follower!

  1. Prima di tutto congratulazioni, è un numerone quello che hai raggiunto.
    Mi toglieresti una curiosità? In quanto tempo e quanti di questi blogger più o meno ti seguono interagendo attivamente commentando?

    • Ho aperto il blog a maggio 2012, ma come detto sotto, la metà dei follower sono arrivati nell’ultimo anno. Frutto di una pubblicazione giornaliera e di un lavoro magari poco visibile nei post, ma attivo, sui tag e sugli argomenti. Frequento corsi molto interessanti sul web, sulle donne nel web; seguo persone come Domitilla Ferrari, Enrica Crivelli, Zelda, che hanno migliaia di follower ma che mantengono umiltà e che sono disposte sempre a condividere consigli e passione. Imparo tanto e tento di mettere in pratica.
      I miei post hanno una media di 100 visualizzazioni al giorno, con punte di 400/600 quando riesco a condividere i post ( quelli d’arte) nei gruppi d’interesse su Fb. L’interazione si aggira su 25 blogger, non di più, salvo nuovi che arrivano, postano un commento e poi non tornano più.
      Il mio post più letto? https://squarcidisilenzio.wordpress.com/2013/03/07/sos-tata-sos-patrick/
      Un post in cui riporto le parole di Patrick Perissinotto, cantante leader del gruppo Schegge Sparse, morto prematuramente lo scorso anno. Purtroppo proprio questa disgrazia fece leggere il mio post a 3500 persone.
      Spero di averti dato info utili
      ciao

      • Grazie mille per le risposte, sei stata gentilissima. Un’ultima domanda se posso, per farti “pubblicità” pubblicizzi i post anche sui social network o altri blog/video ecc..? (mi hai dato spunto avendo nominato FB)

        • Il blog in automatico ( errore grave ma non riesco a fare altrimenti) pubblica sul mio profilo Facebook, google +, Linkedin e Twitter. In verità sarebbe da non fare, visto che così è impersonale, ma bisognerebbe condividerlo sui social con una presentazione; ma come dico, questo è un diletto, non un lavoro e non ne ho il tempo.
          Alle volte poi, quando scrivo d’arte, lo linko nei gruppi d’arte e restauro che seguo e spesso questo attiva le visualizzazioni e dibattiti nei gruppi.
          E’ molto interessante perché mi da tanti spunti e confronti.

    • A Maggio saranno tre anni. Ma la vera svolta, almeno la metà dei follower, si sono aggiunti nell’ultimo anno. Ho investito nella mia immagine, con pubblicazioni giornaliere, con attenzione rivolta anche ai tag giusti, agli interessi, pur restando me stessa.
      Ho seguito insegnamenti di blogger famose, preso spunti; ho diviso le categorie, creato il mio disclaimer.
      E ripeto, sono rimasta me.
      Ciao 🙂

  2. ehi, chiara, ma… un momento!

    i tuoi follower sono diventati 500 soltanto su wordpress.

    se si aggiungono coloro che ti seguono su altri media, il totale fa 1.178!!!!

    c’e` scritto qui di fianco.

    sempre troppo modesta, tu 🙂

  3. Chiara complimenti, un successo meritato. Del resto tu non ci metti solo la faccia, ci metti passione e la passione è fondamentale nelle cose che si fanno. Oh io alla festa ci sto. Un abbraccio forte. Lila

  4. Pingback: 600 followers, offro da bere? | squarcidisilenzio

Rispondi a Domitilla Ferrari (@domitilla) Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...