A metà.

La vita è fatta di scelte, troppo spesso condizionate dalle nostre paure e dalle nostre debolezze.
La solitudine su tutte.
Ognuno fa come può, ben consapevole che ciò significa vivere a metà.

Chiara

Annunci

13 pensieri su “A metà.

  1. ciao, chiara.

    se ho capito bene, secondo te chi vive solo vive a meta`.

    da single convinto e praticante protesto 🙂 : mi sembra una mancanza di rispetto verso una s celta di vita.

    semplicmente il punto di vista di chi ha scelto di vivere in coppia e sente la solitudine come una menomazione.

    semmai e` chi vive in coppia che vive consapevolmente e per scelta a meta`, e una volta lo diceva anhe: la mia meta`, di solito della donna e con scarso rispetto.

    vivere soli, comunque, e` vivere interi, magari non senza qualche disagio, ma forse chi vive in coppia ne ha ancora di piu`.

    • No, no. Hai capito male, Bortocal! 🙂
      O meglio, hai capito quello che calza su di te.
      Le scelte di cui parlo sono differenti, non riguardano necessariamente la vita di coppia, anzi, il più delle volte non la riguardano affatto.
      Io parlo di scelte lavorative, di trasferimenti, di cambiamenti.
      Personali.
      E proprio per questo difficili,

      • e` quel cio`che mi trae in inganno.

        comunque, intanto, il commento e` diventato anche un borforisma sulk mio blog.

        facciamo conto che non e` riferito al tuo post, che pero` mi ha fatto riflettere lo stesso~ 🙂

        quindi, grazie comunque 🙂

        mille auguri per le tue scelte difficili, intanto.

        • Quel “ciò” si riferisce al fatto che molto spesso facciamo come possiamo e non come vogliamo.
          Ehhh…te l’ho commentato anche di là 🙂
          Prego, il blog nasce proprio per far venire nuove idee
          Ciao e goditi il caldo che qui arriva la neve 🙂

          • si`, si`, pero`, adesso che rileggo, tu metti la solitudine fra le debolezze…

            io la considero invece una forza (con i suoi costi, naturalmente).

            notte col ventilatore, sole a picco, dopo quasi cinque mesi, abbronzato come mai…

            scappo perche` mi sembra di sfottere, ma la pacchia sta per finire…

            • La solitudine, come detto di là 🙂 è una forza. E’ autostima piena, è stare bene con sè. Io amo la mia solitudine. Che non significa non avere amici, attento, ma rispettare me e le mie idee. E ogni tanto rintanarmi dentro me.
              La considero una debolezza per chi, proprio per paura della solitudine, non compie atti o se li compie, li compie a piccoli passi, attento a restare aggrappato a qualcun altro.
              Invidia sì sì 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...