Milano

Mi capita spesso di essere a Milano. E’ una città che amo da sempre, da bambina per i suoi negozi scintillanti, ora per un insieme di mille piacevoli motivi.
Milano è ricca d’arte, la sto scoprendo poco alla volta; è ricca di arte antica e moderna: Milano accoglie.
Milano accoglie ogni contraddizione, la bellezza e il disgusto.
A Milano tutto è ben accetto, un uovo colmo zeppo di sorprese.

Cosa dire di questa meraviglia apparsa in corso Indipendenza?

fonte_la_repubblica

fonte_la_repubblica

Viene da domandarsi se siano asparagi giganti o magri e lunghi falletti!
Merita davvero una visita.

E cosa dire ancora del premio ambitissimo vinto? Milano ha il “grattacielo più bello del mondo“2014 ( qui il dettaglio di INTERNATIONAL HIGHRISE AWARD)
Il Bosco Verticale, progettato da Stefano Boeri, nel quartiere Porta Nuova, è un grattacielo ove uomini e natura convivono. Ad ogni piano sono state situate piante d’ogni specie, nello specifico sue due torri residenziali di 80 e 112 m di altezza (27 e 19 piani, 113 residenze totali)  si trovano 800 alberi fra i 3 e i 9 metri di altezza, 11.000 fra perenni e tappezzanti, 5.000 arbusti, per un totale di oltre 100 specie diverse.
Un progetto ardito.
Chissà come sarà tra dieci anni questo grattacielo che è stato costruito nel paese dell’incuria?
Provate a guardarlo bene, se vi capita anche di persona e poi ditemi: ma è davvero il più bel grattacielo del mondo?

fonte_tgcom24

fonte_tgcom24

Chiara

Annunci

13 pensieri su “Milano

        • ehm…qui di abitanti ne facciamo 50.000. Milano mi affascina per tutto quello che c’è da vivere: se io fossi là non mancherei ad una mostra, ad una presentazione. Ecco, di Milano mi piace la vitalità- Ho vissuto due anni a Firenze, ma è una città pur bellissima, ma molto statica. Però a Firenze ci tornerei subito!

  1. Che dire Chiara..dovrei vederlo di persona e magari confrontarlo con altri, però Milano è una città che affascina anche a me e ci ritorno sempre volentieri. Un sorriso per te 🙂

  2. Quei grattacieli sono brutti, anche dal vivo. E quella vegetazione che cresce sui muri mi dà un senso di soffocamento. A perte i costi esorbitanti, non ci vivrei proprio in quegli appartamenti!
    Il mazzo di asparagi, invece, mi era sfuggito…
    Vivo a Milano da più di dieci anni. Tutto sommato ci vivo bene, e le sono grata. Però non la amo questa città. Amo Torino, dove sono nata e ho vissuto tanti anni, ma lì ora non ci vivrei…
    La vita è complicata! 😉

    • Le grandi città hanno due lati, si sa: la comodità dei mezzi, maggiori opportunità di lavoro e svago, e la difficoltà, il caos, i costi elevati, la confusione, il traffico.
      Difficile trovare la soluzione ottimale.
      Quei grattacieli non piacciono neppure a me.

  3. Le due immagini non sono esaltanti per quello che rappresentano.
    Il monumento è orribile. Sarà arte moderna ma lo trovo deprimente. Per quanto riguarda i grattacieli di Boeri storco il naso. Le piante hanno necessità di spazio e non si può affermare che lì ce ne sarà a sufficienza.
    Milano? Tanti ricordi piacevoli. La città del primo lavoro appagante dopo la laurea, il matrimonio e la nascita di mia figlia. Ci torno sempre volentieri perché mi sembra di tornare a casa.
    Non ho mai avuto paura nello spostarmi e ho girato parecchio con la famiglia al seguito. Spesso la gente si rinchiude nella propria città e ha timore nel cominciare da capo con amicizie e conoscenze. Per me è errato.

    • Grazie del tuo racconto, è bello sapere che una città possa lasciar ricordi della vita. E’ saggio quello che dici: saper accettare i cambiamenti di luogo è quasi sempre una apertura fortunata.
      E sì, le piante dove sono cresceranno e a loro la poca terra starà stretta, come animali nel circo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...