La compassione

Riverso a terra, scomposte le ossa, i nervi scoperti di una vita fallita.
Coperto da un lenzuolo giallo, i sampietrini bagnati a fare da bara.
Le gente passa, schizza il fango le ruote accelerate, uno sguardo fugace, il lavoro attende.
Tu, terminato il tuo corso, non attendi più ai doveri; misero burattino in cerca d’ali, te ne sei andato volando, trovando solo lo schianto ad attenderti.

Un lenzuolo giallo, pietoso, attende per un’ora il tuo ricomporsi.
Un’ora
E piove.

E’ questa la compassione?

Chiara

Annunci

8 pensieri su “La compassione

  1. La compassione scivola via con la pioggia Chiara e, oggi, 12 novembre, non sappiamo più cosa asciugare!!! E’ un brutto giorno questo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...