Era ora.

S’è spezzato il sortilegio di giorni neri e sempre uguali
nel correre dietro a fatti a me astrusi e dolorosi
che toccavano corde sconosciute e ferivano intenti e bei propositi.
S’è allontanato quel fiato scuro che soffocava il riso e tracimava il pianto
nel vedere e leggere scene di romanzi macabri e funesti
che bucavano gli occhi e laceravano il cuore, senza indugio alcuno.
Non più s’ode la voce che tutt’ora grida, celata alle orecchie da buone parole;
nel silenzio s’ode più solo la pace, lasciate le lotte a chi vuol sostenerle
che frenavano progetti e passi e cammini. E vita insieme.
Ora di nuovo si può tornare a scriver di libri e poesia
nel restare spalla a spalla, di serenità ritornata e aggiunta
che certezza v’è di futuro certo e senza tempo.

Or sono lieta.

…era ora…

Chiara

Annunci

Art Speed Date a Palazzo Madama. Torino con Caterpillar di Radio2

Art speed date radiofonico Foto Luisa Pavesi

Art speed date radiofonico
Foto Luisa Pavesi

Metti una città straordinaria, calda e accogliente come il suo “bicerin“, un museo ricco di storia come Palazzo Madama, un programma radiofonico di successo come Caterpillar di radio 2; aggiungi un piccolo seguito di 20 fan, capitanati dal simpatico Paolo Maggioni; innalza culturalmente il tutto con un’opera d’arte luminosa e poetica, la “Sacra Famiglia” del 1516 di Raffaello Sanzio da Urbino.
Metti di aver fretta, è ormai condizione di tutti i giorni; metti di avere con te un compagno che storce il naso se gli proponi di vedere un’intera mostra. Metti che poi gli amici ti aspettano per cena o al cinema o per risparmiare hai messo solo 1 euro nel parchimetro.
Ora, fermati due minuti e mezzo e  lascia che la direttrice del museo, Enrica Pagella ti introduca alla storia.

“Art speed date” è un’idea semplice: spiegare in dieci minuti ( in occasione del programma i minuti sono scesi a due e mezzo) una sola opera d’arte, permettendo al fruitore di entrarvi per coglierne dettagli e vita. Caterpillar, programma storico di radio2 in onda dalle 18 alle 19.30, condotto da Massimo Cirri, Paolo Maggioni e Sara Zambotti, ha aggiunto un tassello all’art speed date, permettendo a tutti gli ascoltatori di prendervi parte con un breve collegamento il 16 Gennaio 2014, in compagnia di 20 ascoltatori che, vincevano i più lesti, si sono prenotati con una mail.

Avervi partecipato è stato senza dubbio un privilegio, è parso di rivivere le emozioni e i turbamenti di Raffaello dinnanzi alla tavola. La direttrice Enrica Pagella, pur avendo a disposizione solo due minuti e mezzo, ha pacatamente sospinto noi presenti nel quadro, soffermandosi sui dettagli, lo sfondo, i visi.

Ma non illudetevi sia stato un momento mistico! La sola presenza di Paolo Maggioni e la consapevolezza di c’era all’altro capo della radio, ha reso il tutto spiritoso, allegro, sereno. E come per una strana empatia tra sfegatati fan radiofonici, è parso di conoscerci da sempre.
Potere di Caterpillar!

Chiara