SOS Tata….SOS Patrick

Patrick Perissinotto è la voce leader del gruppo “Schegge sparse” cover band di Ligabue. 
Chi lo conosce bene , sa di cosa parla e sa quante emozioni ha provato quando sul palco ha cantato Ligabue come fosse a Campo Volo. Chi non lo conosce, ha occasione ora di leggerlo.

E a leggere Patrick c’è solo da imparare.

“Amici sono qui ad offrirvi un servizio…gratuito, ideato per salvare i vostri bambini…una cosa un po’ alla SOS TATA….SOS PATRICK mettiamola così.
L’ennesimo bambino che ieri mi prendeva in giro per l’altezza e il padre che non diceva niente, anzi, sembrava quasi spalleggiarlo, mi ha spinto a questa idea.
Non ne faccio una questione personale perché la cosa ormai non mi infastidisce più e la vita mi ha fatto venire due coglioni grossi come due palle da bowling. Non mi infastidisce ma mi riempie di amarezza. Io lo faccio perché c’è molta gente che invece un problema fisico o di aspetto non è mai riuscito a somatizzarlo e gli occhi addosso o una parola sbagliata sono come una bomba su chi ha già poca stima di se stesso. Conosco tante persone che limitano il loro modo di vivere per la paura di “dare troppo nell’occhio”. Ormai si è insito nella gente comune uno stereotipo di bellezza dettato dai mass media e dal mondo dello spettacolo.
Quindi se non sei così sei diverso e sei deriso.
Un esempio lampante è dato dal mio hobby…quando andiamo a suonare in posti dove non mi conoscono la gente mi guarda e sogghigna…quando salgo sul palco vedi lo stupore della gente che si parlotta dicendo “ma quello li cosa ci fa lì..” poi inizio a cantare e agli occhi di questa gente io cambio…”bravo” “bravissimo” ….ma sono lo stesso di due ore prima…CAZZO!!!
In questi anni ho visto di tutto; a bambini che mi prendevano in giro ho sentito dire di tutto come spiegazione al mio esistere…le più disparate: “se non fai il bravo diventi così” “non guardarlo quello” “poverino è più sfortunato” “è vero sembra uno di quelli del cartone animato vero?” e molte molte altre.
Solo in alcune occasioni ho sentito spiegazioni sensate…e la più sensata di tutte è quella di dire che chi ha un difetto o un problema fisico o psicofisico è una persona come tutte le altre da trattare con lo stesso rispetto, non è da prendere in giro perchè essere basso o su una carozzina o senza un braccio o obeso o brutto non è stata una scelta; nello stesso tempo non è da compatire, da isolare. Quello che conta in una persona sta dentro…il cuore, la ragione e l’anima…il resto è una scatola..
Io amo andare in Germania, perchè camminando per strada, al mercato, in pieno centro di sabato vengo guardato come quello che sono…una persona come tutte le altre. Io amo i tedeschi che mi fanno sentire a casa
Se avete bisogno di spiegarlo ai vostri figli sono qui pronto a farlo. Non raccontate storie insensate perchè si faranno un’idea sbagliata su chi lotta tutti i giorni per qualcosa che è un diritto…il rispetto.
Fatemi sentire a casa…..anche a casa mia.”

http://www.scheggesparse.com

3 pensieri su “SOS Tata….SOS Patrick

  1. Sul diverso ti cade l’occhio… questo è normale… però dopo una rapida occhiata occorrerebbe trattare la persona come tutti gli altri… lo sguardo degli altri, quando non ti senti a posto è umiliante, se non è accompagnato da un sorriso dolce…
    e te lo dice una che ha diversi pezzi fuori posto (o mancanti) e che non va al mare da quasi 30 anni per non sentire addosso gli sguardi della gente… (salvo 3 vacanze nei mari lontani…)

    • Posso solo immaginare quello che si prova a sentirsi diverso, solo perché si ha un difetto fisico. Quanti dovrebbero sentirsi diversi per mille e mille difetti mentali?)
      Però, a leggere Patrick, scorgi una luce di speranza, di futuro, di rivalsa, una serenità forte acquisita.
      Con la forza degli amici e di chi ti sta accanto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...